Storie di Italiani a New York Sofia e Daniele

Questa è la storia di due cari amici italiani a New York, è la storia di Sofia e Daniele ma non solo, è anche la storia di come il sogno americano esista ancora, che anche se a volte non è come ce lo saremmo immaginati, continua ad esistere, e accomuna tutti noi, che lasciamo la nostra casa in cerca di una nuova vita negli Stati Uniti.

La storia di Sofia

Sofia, la sua storia newyorkese parte dalla bellissima Catania, infatti Sofia qualche anno fa decise di fare il grande passo, trasferirsi a New York. Lei a differenza a di altri non lo fece con l’idea di trasferirsi in maniera definitiva, era solo per provare una nuova strada, per vedere cosa la vita americana le avrebbe potuto dare. La prima cosa da fare era migliorare il suo inglese,  non che fosse così male anzi, ma era il modo migliore per sfruttare al meglio la sua permanenza qui, e si sa mai che parlano bene la lingua… qualche occasione ci scappi! Fu a scuola di inglese che ci incontrammo infatti!

Ice teaNel giro di pochissimi mesi la grande occasione bussò alla sua porta! Sofia quella sera era in un ristorantino di Brooklyn, decisamente lontano dagli scintillii di Manhattan, mentre seduta al bancone a chiacchierare con l’amico barista, un signore di mezza età le si avvicina, presentandosi come il titolare di una “tal” azienda, e avendola sentita parlare aveva riconosciuto l’accento delle sue origini, di quando era bambino, dei suoi genitori trasferitisi dalla Sicilia; lei giustamente fece qualche chiacchiera, ma non badò molto a lui e preso il biglietto da visita,  lo salutò. Passarono non molti giorni che quel simpatico signore si ripresentò nello stesso ristorantino, e rincontrò Sofia.

Questa volta la chiacchierata fu ben più lunga e le propose di entrare a far parte della sua compagnia e lavorare per lui, le spiegò di quale compagna fosse il padrone.. non posso far nomi, ma vi posso assicurare che nel mondo delle bevande è secondo solo a CoCa Cola e Pepsi, e che negli Stati Uniti il suo famoso Ice Tea è il più conosciuto e bevuto! Ovviamente la proposta era irrinunciabile e dopo quasi 3 anni da quell’incontro fortunato Sofia continua a lavorare per questo colosso multinazionale e a farmi bere tonnellate di Ice Tea al giorno ahahah!

La storia di Daniele

Daniele italiano a new york La storia di Daniele inizia come quella di molti altri, venne qui in compagni della fidanzata, pronti a studiare inglese e a trovar fortuna, ovviamente le cose non vanno mai come noi le programmiamo, e dopo pochi mesi Daniele e la fidanzata storica (quasi 7 anni insieme) si lasciano. Come potrete immaginare, tutti i presupposti per trovare una nuova collocazione qui e creare una nuova vita, caddero mestamente! Fu in quel momento che la nostra amicizia divenne veramente importante e che Daniele comincio a capire che New York, la tanto amata e odiata città non era poi la sua meta finale, non era il posto che lui voleva veramente.

Iniziò quindi la sua ricerca della felicità, la chiamo così perché tutti i presupposti iniziali erano spariti, e lui non sapeva più cosa veramente volesse dalla vita, il suo unico vero sogno era … sole mare spiaggia e …. un ristorantino magari proprio sulla spiaggia! Dani viveva nella zona di Washington Heights a Manhattan quartiere notoriamente di Dominicani, fu così che nella sua disperata ricerca di una nuova vita decise di andare a vedere la famosa Santo Domingo tanto decantata dai sui vicini di casa!!

Eze bar CabareteCome io sono letteralmente “caduta”in amore di New York, il nostro Dani é collassato davanti alle palme caraibiche della Repubblica Dominicana! Il periodo passato nella Big Apple gli aveva dato le capacità di business,mentali e linguistiche per andare alla ricerca di quello che veramente voleva, e lottare per averlo,infatti trovò questo splendido ristorante sulla spiaggia e se ne innamorò perdutamente! Tornato a New York si mise alla ricerca del perfetto investitore, voleva un socio Americano che lo aiutasse nel suo sogno! Ironia della sorte fu proprio la sua ex a presentagli la persona giusta! Nel giro di pochi mesi Dani fece nuovamente i bagagli e si trasferì sulle spiagge di Cabarete dove in società con il vecchio proprietario e il quello nuovo Americano finalmente realizzò il suo sogno.

Oggi Daniele è socio di, un magnifico ristorante Italiano sulle spiagge caraibiche della Repubblica Dominicana! Lui stesso spesso mi dice, non sarei mai approdato qui senno fosse stato per la bella, ma difficile avventura newyorkese.

Italiani a New York e IL SOGNO AMERICANO

Queste due storie sono come detto parte del sogno americano, mai Sofia si sarebbe aspettata di incontrare un multimilionario in un ristorantino a Brooklyn e che questo le avrebbe cambiato la vita, e Daniele dal lato suo non avrebbe mai pensato che New York gli avrebbe riservato una via per i Caraibi! Non sempre le cose sembrano andare nella direzione che pensiamo, ma una cosa è certa questa città ti mette alla prova ti studia ti fa riflettere e ti mette nudo di fronte allo specchio, a quel punto sta a te mordere la mela o tornare sui tuoi vecchi passi. Leggi tutte le altre storie di Italiani a New York

One thought on “Sofia e Daniele storie di Italiani a New York

  • 15 febbraio 2016 at 10:49
    Permalink

    Grande Sofia!!! Ho i brividi!! Sono molto orgogliosa di te!! TVB! Un bacione!!

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *